1. Area Assicurativa

Produzioni vegetali

I danni alle colture provocati dalle avversità meteorologiche possono essere coperti da polizze assicurative che godono della contribuzione pubblica. Le caratteristiche dei contratti di assicurazione e le modalità operative secondo le quali le aziende agricole qualificate possono sottoscriverli vengono definite dal Piano Assicurativo Nazionale, reperibile nella Sezione Normativa. Le polizze assicurative sulle Produzioni Vegetali hanno validità stagionale e di norma coprono la fase vegetativa fino alla raccolta del prodotto.
La contribuzione pubblica è determinata nella misura fino al 70% del parametro ministeriale calcolato ogni anno e viene corrisposta direttamente alle aziende agricole qualificate. Il parametro ministeriale è la tariffa assicurativa media calcolata per Comune/Prodotto/Combinazione di garanzie secondo specifiche metodologie sulla base dei valori relativi alle coperture assicurative effettuate nell'anno.

CAMPAGNA PER LE ASSICURAZIONI AGEVOLATE DELLE PRODUZIONI VEGETALI 2019

Agridifesa Italia ha stipulato le Polizze Convenzione con tutte le maggiori Compagnie Assicurative e aperto le assunzioni delle coperture delle produzioni vegetali contro le avversità atmosferiche 2019. 
Ricordiamo che è necessario chiedere ai CAA di appartenza di rilasciare la Manifestazione di Interesse e aggiornare il Fascicolo Aziendale prima di effettuare la copertura. Per ogni certificato di assicurazione sarà anche necessario far rilasciare il corrispondente PAI - Piano Assicurativo Individuale.
Le scadenze per le coperture agevolabili sono le seguenti:
31 MAGGIO 2019 Colture Permanenti (Uva da Vino, Frutticole, ecc.) e Colture a ciclo autunno - primaverile (Frumento, Orzo, ecc.) 
30 GIUGNO 2019 Colture a ciclo primaverile (Mais, Soia, Cocomero, Melone, Zucca, ecc.)
15 LUGLIO 2019 Colture a ciclo estivo (Pomodoro, Riso, ecc.) e Colture di secondo raccolto
31 OTTOBRE 2019 Colture a ciclo autunno invernale, Colture vivaistiche. 
Nella Sezione del Sito: Area Assicurativa - Produzioni Vegetali può essere consultato e scaricato il vademecum per Associati e Agenti che riassume le principali informazioni al riguardo. Dalla stessa sezione può essere consultato e scaricato anche l'elenco dei Prezzi Massimi 2019, come da aggiornamenti in corso da parte del MIPAAFT.
Restiamo a disposizione per tutti gli approfondimenti e per assistere i Soci in tutte le fasi operative.

ASSICURAZIONE AGEVOLATA 2019

E' stato presentato al Convegno "Gestione del rischio in agricoltura" che si è tenuto ad Assisi lo scorso 8 febbraio il Piano di Gestione dei Rischi in Agricoltura 2019. Il nuovo Piano contiene numerose novità, di cui daremo conto in dettaglio prossimamente. Nella pagina Produzioni Vegetali della sezione Area Assicurativa può essere consultato il documento pubblicato dal MIPAAFT oltre a un estratto dall'Informatore Agrario.

SONO IN CORSO I PAGAMENTI DEI CONTRIBUTI SUI PREMI ASSICURATIVI AGEVOLATI SUI VEGETALI 2015 ( SETTIMO LOTTO DI DOMANDE DI SOSTEGNO )

AGEA sta completando i pagamenti relativi alle contribuzioni sulle assicurazioni Vegetali 2015. Le Aziende Agricole appartenenti ai gruppi di domande di sostegno ammesse, pubblicati dallo scorso dicembre 2016 in avanti (l'ultima pubblicazione è del 28 marzo scorso), stanno ricevendo gli accrediti sui rispettivi conti correnti bancari indicati nel Fascicolo Aziendale. INVITIAMO GLI ASSOCIATI DEL CONSORZIO AGRIDIFESA ITALIA A RIVOLGERSI AL CAA DI APPARTENENZA PER EVENTUALI INFORMAZIONI E CHIARIMENTI. Il Consorzio Agridifesa Italia sta svolgendo le opportune verifiche prima di richiedere agli Associati il pagamento del saldo da loro dovuto, rispettando l'impegno preso dal Consiglio di Amministrazione per affiancare le imprese e sostenerle nell'attesa che questa lunga fase di avviamento del nuovo Sistema di Gestione del Rischio si concluda e venga recuperato il ritardo accumulato nell'erogazione dei contributi. I nostri uffici sono, come di consueto, a disposizione per supporto e consultazione. 
Questo sito utilizza cookie, continuando a navigare acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni sono disponibili al link Cookie Policy.
Accetto